SISTEMI

In questa pagina esporremo i maggiori sistemi o metodi di gioco normalmente usati nel mondo delle scommesse, intendiamo esporre un approfondimento generale, dal quale ognuno può trarre spunti o indicazioni per personalizzare a proprio piacimento, gusto, esigenze il modo di giocare, in modo da ottimizzare il proprio gioco e cercare di raggiungere un utile. Sistemi e tecniche personalizzate potranno essere discussi e/o confrontati dopo la registrazione e le relative condizioni. Esistono molti modi di scommettere basati su concetti praticamente molto diversi tra loro:

Altra distinzione va fatta su metodiche che in qualche modo si definiscono in modo improprio come dei sistemi di gioco e sono:

Potremmo dire la nostra opinione in merito a questi sistemi, ma lo scopo di questa pagina è portare a conoscenza dei giocatori cosa c’è e come si può gestire un insieme di scommesse

 

Statistici


Abbiamo fatto la distinzione tra statistico e matematico perché l’opinione medio bassa dei giocatori non comprende che una analisi statistica è sempre una analisi matematica, ma pensa che tra ghianda e quercia non ci sia relazione perché hanno nomi diversi. Chi basa il suo metodo/gioco su base statistica in pratica non fa altro che analizzare dati precedenti e giocare di conseguenza: quindi c’è una ricerca di dati, risultati, valori e su questi vengono ottenute valutazioni per le successive scommesse. Ci sono programmi e siti che offrono qualsiasi dato statistico e ci sono teorie più o meno reali che offrono un logico motivo per un gioco in un senso o in un altro. I dati su cui possiamo basare le nostre valutazioni sono i più disparati e completi e complessi che permette ogni tipo di personalizzazione; senza dimenticare gli aiuti che possiamo trovare su internet. Per fare un esempio, possiamo definire da una semplice visione quanti segni 1 o pareggi abbiamo in un campionato o per una squadra e agire di conseguenza; ma possiamo anche analizzare in un modo più complicato usando formule e ricerche sulla situazione delle singole squadre, delle loro condizioni…. sulla base del loro passato sviluppare certi programmi, siti e altro, questo è un servizio fattibile per chi ne è interessato.

 

Matematici


Abbiamo già premesso che raccogliere dati statistici e analizzarli fa parte della matematica, ma nel mondo delle scommesse sono una cosa a parte. Quindi sotto questa categoria possiamo inserire i metodi basati sulle quote, che come abbiamo spiegato su nozioni, la quota rappresenta la probabilità di vincita: quindi la gestione delle scommesse in senso probabilistico è un metodo ampiamente usato. Anche qui la ricerca dei dati e dei valori fa si da far costruire sistemi o metodiche personali, cercando quindi di adattarle alle proprie necessità e condizioni. In teoria anche surbets e valuebets possiamo definirli come sistemi a base matematica. Analizzare matematicamente dei dati statistici non è cosa semplice e possibile per tutti, spesso occorre creare sistemi e programmi specifici per lo scopo, in modo da far usare un certo metodo anche a chi non è in grado di farlo da solo. Possiamo definire matematici anche i sistemi basati esclusivamente sulla gestione economica del sistema, ovvero la manovra finanziaria stessa è il sistema: tale manovra finanziaria ha sempre e comunque una base e sviluppo matematico.

 

Classici


Qui troviamo i sistemi conosciuti anche fuori dal mondo delle scommesse, usati per esempio nel totocalcio: per cui abbiamo sistemi ridotti, a vincita garantita, limitati, condizionati. Questi sistemi sono sempre più in disuso per vari motivi, ma non è detto che siano peggiori.

 

Multiple (Leva)


I sistemi delle multiple sono tra i più conosciuti tra i botteghini delle scommesse, vuoi per semplicità e vuoi per pigrizia degli scommettitori. Il punto forte di questi sistemi è che ha una funzione di leva e quindi a parità di spesa si ha una vincita molto più alta che se giocati diversamente: la famosa leva che troviamo anche in borsa la possiamo avere anche nelle scommesse giocando le multiple. Ovviamente la probabilità oggettiva di un risultato vincente diminuisce in relazione al valore della leva del sistema: ciò non toglie la potenza di questo strumento. Per chi decide di giocare solo un po’ di capitale sperando di avere una resa alta, deve necessariamente giocare un sistema a multiple, anche perché rischierebbe di perdere lo stesso il capitale a fronte di un utile di valore molto inferiore.

 

Pronostici


Per chi si ritiene un bravo pronosticatore, allora è ovvio che il suo modo di giocare si basa esattamente sul pronostico delle varie gare, collegando in vari modi le sue giocate formando appunto un sistema a base pronostico. Su internet per chi non ha queste capacità esistono molti servizi di pronostici, gratuiti o a pagamento: qui abbiamo dedicato una pagina specifica per questo tipo di servizio. A volte purtroppo si fraintende tra un casuale e/o fortuito pronosticatore ed uno realmente bravo, ricordando che solitamente questi tipster sono specializzati solo in uno sport o parte di esso ma mai in generis: quelle si chiamano bufale.

 

Live


C’è chi gioca solo live, ovvero in base all’esito parziale di un incontro, si stabilisce la giocata migliore o il recupero di eventuali errori sulle valutazioni. A volte il gioco live serve anche a ridurre la perdita di una scommessa fatta su un incontro tramite i metodi precedentemente detti.

 

Programmati


E qui abbiamo tutti i sistemi definiti esclusivamente da programmi esistenti in commercio, il cui modo di definire le giocate può essere sconosciuto oppure uno dei precedenti. Ci sono molti programmi in giro, gratuiti oppure a pagamento, l’importante è scegliere in base a delle specifiche ben precise che possono essere state definite solo dal giocatore stesso.

 

Surebets


Questo modo di giocare, crediamo ormai obsoleto e pericoloso, era presente alcuni anni fa, ma adesso è sempre più raro: anzi si potrebbe dire che con i book italiani è praticamente impossibile. Una surebet in pratica è un modo di giocare quando la lavagna è inferiore ad 1, e quindi abbiamo un utile giocando tutte le quote che definiscono un evento. Ovviamente le rese sono di qualche punto percentuale e occorre un capitale enorme per un utile piccolo: il rischio è alto ed occorrerebbe dotarsi di una serie di conti sparsi in giro. Lo riteniamo un metodo troppo rischioso e brutale: inoltre non è un metodo di gioco che piace ai book (giustamente).

 

Valuebets


Con questo metodo comprendiamo le giocate fatte su eventi con quote sovra pesate, cioè con quote che pagano molto di più di quanto vale quell’evento. Se in Juventus – Forlì il segno 1 fosse 1.90 è ovvio che questa è una valuebet, perché quella quota paga quasi alla pari un risultato quasi scontato (abbiamo estremizzato per rendere chiaro il concetto). Questi sistemi sono, chi più chi meno, coadiuvati da strumenti specifici, che sono analisi, programmi, calcoli che permettono di ottimizzare il proprio modo di giocare.

 

 

Header gioca responsabile 18anni aams

Annunci